Ex sindaco ed ex consiglieri e assessori del comune di Camerota (Salerno) indagati per corruzione, 12 ordinanze notificate dai carabinieri

Ex sindaco, ex assessori ed ex consiglieri comunali del Comune di Camerota, nel Salernitano, sono destinatari di un’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Vallo della Lucania e notificata dai carabinieri della Compagnia di Sapri. In tutto, sono 12 le persone che, secondo la ricostruzione degli inquirenti, avrebbero messo in piedi, dal 2012 al 2017, un’associazione per delinquere finalizzata alla commissione di un numero indefinito di reati contro la pubblica amministrazione e la fede pubblica. Nell’inchiesta, denominata ‘Kamaraton’, i militari dell’Arma hanno ricostruito diversi episodi di corruzione, peculato, abuso d’ufficio, falso in atto pubblico, appalti truccati e distrazione di denaro che sarebbero stati compiuti dall’ex primo cittadino, da ex esponenti della sua Giunta e da alcuni degli ex componenti dell’assise cittadina del comune cilentano.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *