“Capri Vera” incontra il direttivo del Comitato Articolo 32: “Diritto alla salute e Capilupi in primo piano”

La sanità e i problemi dell’ospedale Capilupi sono in primissimo piano nel programma elettorale della lista “Capri Vera – Costantino Sindaco”. Nella giornata di ieri, il candidato sindaco Costantino Federico e i candidati consiglieri hanno incontrato il direttivo del Comitato Civico Articolo 32 – Salviamo il Capilupi.

Parole di elogio e di apprezzamento sono state espresse nei confronti del Comitato per l’impegno profuso negli anni a tutela del diritto alla salute. L’ospedale di Capri è stato salvato da una probabile chiusura ed ora, grazie al fattivo ruolo avuto dal Comitato, dalle Amministrazioni di Capri e Anacapri, dal delegato alla sanità di Capri Paolo Falco, è iniziato il percorso di rilancio con il potenziamento degli ambulatori e la riattivazione degli interventi chirurgici in Day Surgery. Un percorso lento, difficile, con tanti ostacoli.

Da un lato la creazione di una commissione intercomunale permanente, formata dai Comuni di Capri e Anacapri, che abbia un filo diretto costante e continuo con l’Asl e la Regione; dall’altro lato un’attenzione sempre alta a tutela del diritto alla salute per i residenti e per gli ospiti dell’isola.

La competenza sulla sanità, come è noto, non è direttamente comunale, ma l’impegno di “Capri Vera”, grazie anche alla presenza del dottor Paolo Falco, professionista serio e preparato, diventato ormai il punto di riferimento della sanità sull’isola, sarà incessante: una lotta senza sosta per la riapertura del punto nascite, per il miglioramento delle attività assistenziali e per la ripresa dei lavori della vecchia ala.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *