Preghiere, striscioni e messaggi per Noemi la bimba ferita nella sparatoria di Piazza Nazionale e che lotta per la vita al Santobono: “Lottiamo tutti con te”

Sono tanti i messaggi di incoraggiamento per la piccola Noemi ferita nella sparatoria di venerdì scorso in Piazza Nazionale e ora ricoverata al Santobono in condizioni gravi ma stabili, i medici stanno facendo di tutto per salvarle la vita  e lei dal canto suo resiste perchè “è una bimba forte” come dice il padre. Un ‘intera città in preghiera, un’intera nazione ad attendere una buona notizia….. Ieri al Santobono si è recato anche il presidente Matterella in visita privata per vedere di persona la piccola e portare la solidarietà delle istituzioni. Sembra che un’intera città si sia stretta in un grande e caloroso abbraccio, tutti stiamo lottando per lei e con lei. Le mamme appartenenti all’associazione Donne forti e guerriere del Rione Sanità si sono date appuntamento all’esterno dell’Ospedale Santobono, pregando per Noemi e accendendo un cero. Inoltre hanno anche affisso uno striscione con su scritto“Noemi lottiamo con te” mentre un altro striscione con su scritto “Noemi lotta e vinci” è stato affisso alla ringhiera della stazione della Circumvesuviana di Ercolano – Scavi. Visibile ai pendolari e ai turisti, lo striscione è un augurio di guarigione rivolto alla bambina.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *