Affluenza record al Museo di S. Gennaro e Filangieri aperti per la prima volta il giorno di Pasquetta

Sono oltre 5000 i visitatori che hanno affollato le sale del Museo Tesoro di San Gennaro e il Museo Filangieri che, quest’anno, per la prima volta nella sua storia ha aperto le sue porte ai visitatori anche il giorno di Pasquetta. Straordinario il successo del biglietto unico per i due musei a solo euro 8,00 che ha fatto affluire nelle sale museali ragazzi, adulti, famiglie, persone anziane tutte accumunate dal desiderio di conoscere Napoli e i suoi tesori incommensurabili immergendosi nella storia della città sin dall’apertura alle ore 9,00.  Equamente divisa la provenienza dei visitatori che al cinquanta per cento era proveniente da tutta Italia oltre che da molti paesi stranieri, confermando il trend positivo di Napoli come meta turistica ritrovata  e ormai preferita e l’altro cinquanta composto da napoletani. Sono comunque molto numerose le prenotazioni pervenute sino a oggi per questo primo lungo ponte e secondo le previsioni c’è la concreta possibilità che nei prossimi giorni questo record venga ampiamente superato, in attesa di un maggio dei Monumenti peraltro dedicato proprio a Gaetano Filangieri senior.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *