Bomba carta esplosa all’interno del complesso di edilizia popolare di Brusciano (Napoli), danneggiato un appartamento e sei auto. Indagano i carabinieri

Questa notte ignoti hanno fatto esplodere una bomba carta in via Rossellini, all’interno del complesso di edilizia popolare “ex legge 219”. L’esplosione ha danneggiato le vetrate al piano terra di un condominio e auto 6 parcheggiate su strada, causando anche un incendio poi estinto dai vigili del fuoco di Nola fatti intervenire sul posto, nessuno è rimasto ferito. Il sopralluogo è stato poi effettuato dai carabinieri della sezione “rilievi” del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, indagano i carabinieri di Brusciano e della compagnia di Castello di Cisterna.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *