Maltrattamenti in famiglia, 40enne arrestato dalla polizia a Portici, l’uomo era solito picchiare la moglie e i figli

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Portici-Ercolano hanno arrestato D.C.G., 40enne napoletano, responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. I poliziotti hanno udito delle grida di bambini provenienti da un’abitazione di via del Corallo. Nonostante l’uomo urlasse di non aver richiesto l’intervento della Polizia, gli agenti sono entrati  nell’appartamento, trovandosi dinanzi una donna visibilmente scossa che abbracciava i suoi figli, chiedendo aiuto. La donna ha riferito ai poliziotti di essere stata continuamente oggetto di violenza, insieme ai suoi figli, da parte dell’uomo. Il 40enne, alla vista di tutto ciò, si è infastidito e ha cercato di intimorire la donna, affermando che erano normali litigi di famiglia, non di interesse della Polizia. I poliziotti hanno arrestato l’uomo, che è stato condotto presso il carcere di Poggioreale.

Condividi:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    8
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *