Ricetta elettronica obbligatoria per i veterinari, sostituirà il formato cartaceo

Diventa obbligatoria da domani su tutto il territorio nazionale la ricetta veterinaria elettronica che sostituira’ il formato cartaceo. Si tratta di un importante passo avanti che, attraverso l’alimentazione del Sistema informativo nazionale per la Farmacosorveglianza, traccia l’intero ciclo di gestione dei medicinali e dei mangimi medicati-prodotti intermedi destinati all’uso in veterinaria, dalla prescrizione-erogazione fino alla registrazione delle informazioni dei trattamenti effettuati. Ad annunciarlo oggi in una conferenza stampa il ministro della Salute, Giulia Grillo, secondo la quale si tratta di “un tassello importantissimo nel processo di innovazione digitale che riguarda la sanita’ italiana, nello specifico quella animale, ma che ha importanti ripercussioni anche sulla salute umana. Siamo il primo Paese – ha aggiunto – ad adottare in Europa tale sistema innovativo nel campo della sanita’ animale e sara’ una garanzia per tutti perche’ fornira’ il consumo dei farmaci negli allevamenti e i dati precisi rispetto anche al consumo degli antibiotici. E’ un passo fondamentale nella strategia di lotta all’antibiotico resistenza che sara’ una delle prossime sfide di salute pubblica. Come spiega l’Oms – ha concluso Grillo – se non interveniamo in tempo, nel 2050 avremo quasi 2,5 milioni di morti, quindi si spazia da un campo ristretto a uno globale”. 

Condividi:
  • 5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *