Serino (Avellino), pitbull legato per ore e senza cibo, denunciati dai carabinieri i proprietari

Maltrattamenti di animali: è quanto emerso a seguito di un controllo effettuato dai carabinieri della Stazione di Serino, che ha portato alla denuncia di un uomo e una donna in Irpinia. Nello specifico i carabinieri hanno accertato che i due detenevano in un fondo recintato il proprio pitbull, con modalità di custodia non idonee: il cane era legato in modo da consentirgli solo scarsi movimenti e di rifugiarsi nella cuccia; inoltre veniva lasciato per periodi più o meno lunghi senza cibo ed acqua. Sul posto i carabinieri richiedevano l’intervento di personale veterinario dell’Asl che disponeva la microchippatura del cane, essendone sprovvisto, e dettava le prescrizioni per la corretta detenzione dell’animale.

Condividi:
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *