Domenica di sangue a Durazzano (Benevento) teatro di un duplice omicidio: morti suocero e genero al culmine di una sparatoria, l’assassino arrestato dai carabinieri

Domenica di sangue nel Sannio. Due morti al culmine di una lite sfociata in una sparatoria, avvenuta questo pomeriggio a Durazzano, in provincia di Benevento. Il duplice omicidio si è consumato in piazza Galilei nel centro del paese. Uccisi forse per regolare un conto per un incidente stradale: questa una delle piste battute dagli inquirenti che indagano sul bagno di sangue. Le vittime si chiamavano Mario Morgillo, 68 anni, e Andrea Romano, di 49 anni, suocero e genero, originari di San Felice a Cancello (Caserta). Sul posto sono accorsi i carabinieri che poco dopo hanno arrestato il presunto assassino.

Condividi:
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *