Secondo uno studio, una bottiglia di vino a settimana aumenta il rischio di ammalarsi di cancro

Bere una bottiglia di vino a settimana aumenta il rischio di ammalarsi di cancro proprio come fumare 10 sigarette nello stesso arco di tempo. Uno studio della University of Southampton e della Bangor University, infatti, ha calcolato che se mille uomini e mille donne non fumatori bevessero una bottiglia di vino da 750 ml alla settimana, circa 10 uomini e 14 donne in piu’ potrebbero sviluppare il cancro nel corso della loro vita. I risultati, pubblicati sulla rivista BMC Public Health, potrebbero essere un buon modo per comunicare i rischi per la salute del bere moderatamente. Nelle donne, l’assunzione di alcol e’ legata ad un aumentato rischio di cancro al seno e negli uomini e’ legato ai tumori del tratto gastrointestinale e del fegato. In pratica, lo studio afferma che bere moderatamente puo’ aumentare comunque il rischio di ammalarsi di cancro. Tuttavia, i risultati sono stati accolti con un po’ di scetticismo. In effetti, lo studio presenta alcuni limiti, in primis la difficolta’ a collegare direttamente i casi di cancro e le morti per alcol e per fumo. Per Minouk Schoemaker, scienziato presso l’Institute of Cancer Research di Londra, lo studio ha comunque offerto “spunti interessanti”, anche se la realta’ non e’ cosi’ semplice.

Condividi:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    8
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *