Scoperta dalla Gdf un’evasione di 1,5 mln di euro, denunciato il titolare di una ditta di commercio carni a Vibo

guardia finanza

La Guardia di Finanza di Vibo Valentia ha scoperto un’evasione di imposte, da parte di una ditta individuale operante nel settore della vendita all’ingrosso di carni, per 1,5 milioni di euro. Il titolare, risultato evasore totale, è stato denunciato per aver nascosto e distrutto i documenti contabili e per aver omesso di presentare la dichiarazione dei redditi, Iva ed Irap. I militari – al termine di una verifica fiscale coordinata dal Comando provinciale ed effettuata anche attraverso l’utilizzo dell’istituto della “cooperazione di mutua assistenza amministrativa” con altri Paesi che permette di richiedere ad organismi collaterali esteri l’acquisizione di fatture ed altri documenti fiscali relativi alle operazioni commerciali intracomunitarie – hanno ricostruito dall’anno 2013 al 2018 un volume d’affari e ricavi complessivo di circa 2,5 milioni.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *