Il ministero della Salute dispone il ritiro di tre colori per tatuaggi, contengono sostanze cancerogene

Ritirati dal mercato italiano tre ‘colori’ utilizzati per i tatuaggi contenenti sostanze cancerogene. Il richiamo e divieto di vendita dei pigmenti ‘Green Beret’, ‘Black Mamba’ e ‘Sailor Jerry Red’ è stato disposto dal ministero della Salute dopo che analisi a campione hanno evidenziato la presenza di sostanze chimiche a rischio cancro, come si legge sugli ‘Avvisi di sicurezza’ pubblicati sul sito del dicastero.

Condividi:
  • 14
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *