Operazione interforze di controllo straordinario per contrastare i roghi di rifiuti nei comuni a Nord di Napoli, tre imprese sequestrate

Tre imprese del settore stoccaggio e smaltimento rifiuti sono state sequestrate e sei sanzionate nel corso di un’ operazione interforze di controllo straordinario del territorio nei Comuni di Acerra, Arzano, Calvizzano, Casoria, Qualiano, Quarto e Villaricca per contrastare i roghi di rifiuti. Sei persone sono state denunciate 90 controllate. Le sanzioni erogate ammontano a 10 mila euro. A Casoria ed Acerra in due imprese del settore dello stoccaggio dei rifiuti speciali pericolosi è stata riscontrata la presenza di cumuli di rifiuti illecitamente depositati. Ad Arzano e Villaricca sono state sequestrate, per violazioni in materia di tutela ambientale, tre officine meccaniche prive di autorizzazioni per lo svolgimento dell’attività. Nei territori di Quarto, Qualiano e Calvizzano sono stati effettuati controlli stradali. Due persone sono state denunciate per trasporto illecito di rifiuti.

Condividi:
  • 11
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *