Sequestro di beni per oltre un mln di euro a un pusher a Milano, l’uomo era ritenuto il fornitore di riferimento di via Padova

Beni mobili e immobili, per un valore di oltre un milione di euro, sono stati sequestrati dalla polizia di Stato a uno spacciatore di stupefacenti, soprattutto di cocaina, attivo a Milano nella zona di via Adriano e ritenuto un pusher di riferimento di via Padova, nota ormai da tempo per una endemica criminalità. Gli agenti della Divisione Anticrimine della Questura hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro, emesso dal Tribunale su proposta del Questore, a carico di un italiano di 45 anni, pregiudicato per reati in materia di sostanze stupefacenti. Le indagini patrimoniali hanno consentito di accertare la presenza nel patrimonio del malvivente di beni di presunta provenienza illecita, tra cui immobili, autoveicoli e liquidità in conti correnti. Tutti beni sequestrati in vista di una loro destinazione alla collettività.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *