Torre Annunziata (Napoli), 28enne arrestato dai carabinieri grazie al cane antidroga, sequestrato hascish e un bilancino di precisione

I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e del nucleo cinofili di Sarno hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio carmine Vincenzo Longobardi, un 28enne del luogo già noto alle forze dell’ordine per reati specifici. Durante perquisizione nella sua abitazione il cane antidroga ha fiutato stupefacente in uno zaino in camera del ragazzo: all’interno c’erano 1,4 chili di marijuana, 1350 euro in contante e un bilancino di precisione. Il 28enne, dopo le formalità dell’arresto, è stato  tradotto agli arresti domiciliari.

Condividi:
  • 2
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *