Violenta esplosione in una fabbrica di fuochi d’artificio a Gesualdo (Avellino), un morto

Una persona è morta nella violenta esplosione che si è verificata nel primo pomeriggio in un deposito di una fabbrica di fuochi d’artificio, ubicato nel comune di Gesualdo, nella contrada periferica Pastene, al confine con il territorio di Villamaina. Altre persone sono rimaste ferite. Sono piombate sul posto ambulanze e gazzelle dei carabinieri della compagnia di Mirabella Eclano. Nelle due comunità di Gesualdo e di Villamaina si stanno vivendo momenti di forte tensione e di apprensione. Il boato è stato molto forte, tanto da essere udito a chilometri di distanza. Sul posto i carabinieri artificieri e la squadra di investigazioni scientifiche del comando provinciale di Avellino.

Condividi:
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    14
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *