Sospetto caso di meningite per una bambina di quattro anni della provincia di Salerno ricoverata al Cotugno di Napoli, avviata la profilassi

Sospetto caso di meningite per una bambina di 4 anni e mezzo ricoverata d’urgenza all’ospedale “Cotugno”di Napoli. La piccola, alunna di una scuola materna del posto, aveva avvertito i primi sintomi ed è stata subito trasportata in ospedale. Al presidio di Nocera Inferiore, hanno subito verificato che potesse trattarsi di meningite e di conseguenza, hanno attivato tutta la profilassi prevista dall’Azienda sanitaria per casi di questo genere, anche nei confronti dei familiari e di quanti sono venuti in contatto con la bambina nelle ultime ore. Adesso, dopo gli effettivi controlli e le analisi specifiche sul caso, sarà possibile accertare se si tratta di meningite oppure no. Intanto, la psicosi si diffonde nella città mentre le condizioni della bambina sembra siano stabili. In queste ore, si cerca di combattere contro la gravissima malattia. I casi di meningite nell’ultimo periodo sono balzati agli onori della cronaca soprattutto in area stabiese e in quella a sud di Salerno. (Rassegna stampa – Salernonotizie)

Condividi:
  • 7
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *