Napoli, ha telefonato al 112 dopo l’ennesima lite con il marito tossicodipendente in crisi di astinenza, i carabinieri arrestano un 40enne ai Quartieri Spagnoli

A chiamare il 112 è stata la vittima della violenza, una 40enne dei Quartieri Spagnoli: al telefono ha spiegato ai carabinieri che il marito la stava picchiando perché, in preda ad una crisi di astinenza,  voleva i soldi per comprare droga. In pochi minuti la donna si è vista arrivare in casa i carabinieri della stazione dei Quartieri Spagnoli che hanno subito bloccato suo marito arrestandolo. Lui, 40enne e tossicodipendente, risponderà di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale dato che ha minacciato i militari intervenuti e tentato anche di colpirli a calci e pugni. L’uomo è stato arrestato.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *