La rivelazione: “David Bowie scelse il suicidio assistito”

Il Duca Bianco avrebbe pianificato i dettagli della sua morte, ricorrendo al suicidio assistito. La rivelazione arriva dalla giornalista britannica e biografa di David Bowie, Lesley-Ann Jones, che in un’intervista radio alla BBC ha parlato degli ultimi giorni di vita dell’artista e della procedura scelta dal cantante per morire, nascosta per “proteggere” i membri della famiglia. “Chiunque l’abbia aiutato in questa missione e come sia stata compiuta – ha spiegato Jones – non sarà mai rivelato. Sono sicura che non ha coinvolto familiari e amici per proteggerli”, ha aggiunto la giornalista autrice della biografia ‘Hero: David Bowie’. La necessità di proteggere i familiari, nascerebbe infatti per ragioni legali: la procedura, non è consentita in diversi stati americani, fra cui quello di New York dove Bowie è deceduto. Sulla notizia, la famiglia del cantante non ha ancora rilasciato una dichiarazione.

Condividi:
  • 3
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *