Eroina a casa e in auto, due arresti dei carabineiri, sequestrati chili di stupefacente e scoperto un laboratorio per confezionare dosi

Scoperto dai carabinieri un laboratorio per il confezionamento di dosi di eroina un’abitazione di Greve in Chianti (Firenze), in uso a due uomini di 25 e 33 anni, albanesi, entrambi poi arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati oltre 8 chilogrammi di eroina, per un valore di 400mila euro. Secondo quanto spiegato dai militari, tutto è partito da un controllo al 25enne mentre transitava in auto a Tavarnuzze, nel comune di Impruneta (Firenze): nascosti nella vettura, in due vani ricavati nel cruscotto e protetti da sportelli controllati elettricamente, sono stati trovati due panetti di eroina, peso oltre un chilogrammo. Nell’abitazione del giovane i militari hanno poi sorpreso il 33enne a lavoro nel laboratorio artigianale per il confezionamento della droga dove sono stati sequestrati altri 7,2 chilogrammi di eroina pura oltre a sostanza da taglio, una pressa, stampi e altro materiale per la miscelazione e il confezionamento.

Condividi:
  • 5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *