Anziano uccide la moglie e tenta il suicidio, l’uomo ha poi confessato ai carabinieri

Un uomo di 90 anni ha ucciso stamani la moglie 82enne e poi ha tentato di togliersi la vita. E’ quanto ricostruito dai carabinieri, allertati da un vicino dell’anziana coppia, residente a Poggibonsi, nel Senese. Da quanto spiegato, il novantenne avrebbe poi confessato ai militari le sue responsabilità. L’anziano, sempre secondo quanto spiegato dall’Arma, avrebbe detto ai militari di aver strangolato la moglie mentre dormiva stamani intorno alle 7. Poi sarebbe uscito per andare a gettarsi nello Staggia e togliersi la vita, tentativo fallito a causa della poca acqua nel fiume. Tornato a casa avrebbe quindi cercato di tagliarsi le vene senza avere il coraggio di portare a termine i suoi propositi. I militari avrebbero ritrovato anche due biglietti in cui il novantenne ammetterebbe le sue responsabilità scusandosi. L’anziano si trova ora ricoverato a psichiatria all’ospedale di Poggibonsi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *