Tentano una rapina in un deposito di sigarette dei Monopoli di Stato a Tufara Valle nel Beneventano ma la chiave del caveau si rompe, i malviventi fuggiti a mani vuote

Pacchetti di sigarette in vendita in una rivendita di tabacchi , Roma, 28 aprile 2017. ANSA/ANGELO CARCONI

Hanno tentato una rapina a mano armata in un deposito di tabacchi all’ingrosso ma quando i due rapinatori hanno cercato di aprire la cassaforte la chiave, che era stata sottratta al titolare sotto minaccia, si è spezzata nella serratura e sono stati costretti a fuggire a mani vuote. E’ accaduto questa mattina al deposito di sigarette dei Monopoli di Stato di Tufara Valle (Benevento). I due rapinatori hanno fatto irruzione scavalcando il cancello ed hanno puntato le armi in faccia ai proprietari affinché aprissero la cassaforte dove erano custodite le sigarette. Qualcosa, però, è andato storto in quanto la chiave si è spezzata all’interno della serratura. I malviventi sono quindi stati costretti a fuggire lasciando sotto shock i dipendenti ed il titolare.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *