Salerno: operazione congiunta di Carabinieri e Guardia di Finanza per l’arresto di un noto imprenditore del caseario e del direttore dell’Agenzia delle Entrate di Salerno per corruzione, armi e ricettazione

In una operazione congiunta, Guardia di finanza e Carabinieri di Salerno hanno eseguito tre ordinanze di custodia cautelare personale emesse dal gip salernitano nei confronti di Gianluca La Marca, noto imprenditore del settore caseario proprietario del Caseificio Tre Stelle, dell’ex collaboratore di giustizia Giovanni Maiale, già affiliato all’omonimo clan, e del direttore dell’Agenzia delle Entrate di Salerno, il napoletano Emilio Vastarella. Tutti e tre sono accuasti di corruzione e istigazione aggravata alla corruzione, detenzione e porto illegale di armi da sparo clandestine, ricettazione e turbata libertà degli incanti aggravata dal metodo mafioso.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *