Sono duemila a Napoli e provincia i senza tetto per i quali la Comunità di S. Egidio ha pubblicato un libretto dove vengono indicate le mense, docce, ambulatori e centri di ascolto

Una guida per i senzatetto su dove mangiare, dormire lavarsi in Campania e a Napoli. E’ l’ iniziativa lanciata dalla Comunità di Sant’Egidio che ha pubblicato la 12/ma edizione del libretto in cui ci sono tutti gli indirizzi della rete assistenziale per poveri, senza dimora, stranieri. 142 pagine, oltre 500 indirizzi di 52 mense, 50 associazioni e gruppi che distribuiscono cene itineranti, 33 centri di accoglienza, 27 centri docce e guardaroba, 32 ambulatori medici, 22 presidi ospedalieri e sanitari, 24 centri ascolto, 44 centri e comunità di recupero dalle dipendenze. Stampata in 4.000 copie, verrà distribuita gratuitamente a chi ne fa domanda.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *