METEO: nuova ondata di freddo al Sud, una veloce perturbazione proveniente dai Balcani porterà venti da Nord e abbassamento delle temperature

Una veloce perturbazione collegata ad un vortice di bassa pressione attualmente sui Balcani che continuerà a condizionare negativamente il meteo su molte regioni – ecco arrivare un’ondata di freddo e il conseguente calo termico. Ci attende dunque una giornata all’insegna del maltempo con piogge, temporali, neve e forti raffiche di vento. Il team del sito ilmeteo.it ci comunica che partendo dal Nord, la rotazione dei venti dai quadranti nord occidentali, favorirà un rapido e generale miglioramento del tempo con numerose schiarite le quali si imporranno con decisione su tutte le regioni salvo una residua variabilità concentrata solo sui settori montuosi e sull’estremo Nord Est. 

Molto più incerto, a tratti perturbato, il tempo al Centro e su parte del Sud. Rovesci sono attesi sulle Marche e l’Umbria. Fenomeni più incisivi invece fra l’Abruzzo, il Molise e sul Nord della Campania con possibili temporali sparsi e nevicate sui monti intorno ai 900-1000m, a tratti sotto forma di bufere. Meteo instabile anche sulla Puglia, la Basilicata ed i settori tirrenici della Calabria. Più sole sulla Sardegna e la Sicilia dove, tuttavia, soffierà forte il Maestrale con mari a tratti agitati. In serata migliora su tutto il Centro Italia mentre il brutto tempo insisterà sulle regioni meridionali. Rovesci temporaleschi colpiranno Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia tirrenica. Un moderato calo termico porterà la neve intorno ai 700-800m. Ancora Maestrale impetuoso.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *