Indimenticabile Jack Lemmon, oggi avrebbe compiuto 94 anni. Tante le pellicole trasmesse da TeleCapri

Non possiamo non ricordare una delle icone del cinema brillante americano che ha fatto divertire milioni di spettatori, nel cinema e nella televisione. Tante le pellicole trasmesse da TeleCapri. Lui è Jack Lemmon e avrebbe spento oggi 94 candeline.

Interprete intelligente e agile, dotato di notevolissima vis comica, si è rivelato particolarmente adatto per la sophisticated comedy americana moderna esordendo nel 1954 in La ragazza del secolo dopo aver lavorato per radio, tv e teatro. Dando volto e gestualità all’americano medio nevrotico e alienato nel 1961 ottenne il premio Oscar per Mister Roberts, di L. Ford e M. Le Roy, come attore non protagonista; ma i film che gli diedero la popolarità furono A qualcuno piace caldo, 1959, in cui recitava a fianco di M. Monroe e L’appartamento, 1960, entrambi di B. Wilder.

Apparve inoltre in La ragazza del secolo, 1953; Una strega in paradiso, 1958; L’affittacamere, 1962; nell’interessante (e da lui ottimamente recitato) I giorni del vino e delle rose, 1963, di Blake Edwards; Irma la dolce, 1963; Sotto l’albero yum-yum e Scusame lo presti tuo marito?, 1964; Come uccidere vostra moglie e La grande corsa, 1965; La strana coppia (1968), Prima pagina (1974) e Buddy Buddy (1981). Giocò in maniera impeccabile la carta drammatica con Salvate la tigre (1974, Oscar da protagonista), Sindrome cinese (1979) Missing (1982) e Americani (1992).

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *