Evade dagli arresti domiciliari per danneggiare le auto del suo ex compagno, 31enne arrestata dai carabinieri di Torre del Greco (Napoli)

Evade dai domiciliari per andare a danneggiare le auto del suo ex. I carabinieri della stazione di Torre del Greco hanno arrestato una 31enne, già nota alle forze dell’ordine, che era sottoposta agli arresti domiciliari per reati di droga. La donna si è allontanata dal proprio domicilio dicendo ai carabinieri che si sentiva poco bene e che si sarebbe recata all’ospedale di Castellammare di Stabia a farsi visitare; ha invece raggiunto Scafati dove, secondo quanto riferito da testimoni, ha danneggiato, rigandole e ammaccandole lievemente, le tre auto parcheggiate su strada di un uomo cui era stata legata sentimentalmente. In ospedale si è recata solo successivamente, ma i danni alle vetture erano stati già denunciati da persone che avevano assistito al suo gesto e l’avevano riconosciuta.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *