13enne muore durante una partita di calcetto a Napoli, nonostante i soccorsi il ragazzino è deceduto in ospedale per infarto

Stroncato da un malore mentre giocava a calcetto, la tragedia ieri sera a Napoli dove una ragazzino di appena 13 anni, è stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale San Giovanni Bosco dove è deceduto poco dopo per un arresto cardiaco. La vittima stava giocando a calcetto nel campetto che si trova all’interno del Real Albergo dei Poveri quando, ha accusato il malore. Assistito prima dal personale del 118, è stato poi trasportato nell’ospedale della Doganella dove i medici hanno fatto il possibile per rianimarlo. Sul corpo del giovane, originario di via Foria, il magistrato di turno potrebbe disporre l’autopsia per chiarire meglio le cause del decesso. Dolore e sgomento tra le persone presenti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *