Scoperta serra casalinga per coltivare la marijuana, un arresto e tre denunce dei carabinieri

Un arresto e tre denunce è il bilancio di una serie di controlli antidroga effettuati nei giorni scorsi dai carabinieri della compagnia di Ivrea in diversi Comuni del Canavese.  A Vistrorio i militari hanno arrestato per spaccio un 35enne che, in casa, aveva allestito una piantagione di marijuana. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate 88 piante e 165 grammi di analoga sostanza già essiccata e confezionata in dosi pronte per essere vendute. Ai tre denunciati, invece, residenti a Busano, Nomaglio e Banchette, i carabinieri hanno sequestrato altre venti piante di marijuana coltivate in casa, hashish, cocaina e 1550 euro in contanti probabilmente appena incassati dalla vendita dello stupefacente.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *