Violenza sui minori, istituito il tavolo tecnico per il contrasto al fenomeno. Bruna Fiola (Pd), delegata al tavolo: “Speriamo di partire subito per dare risposte immediate”

Bruna Fiola, consigliere regionale della Campania del Pd, ha diffuso la seguente dichiarazione: “Ieri il Presidente De Luca ha dato immediata e pronta risposta alle sollecitazioni ricevute in merito alla triste vicenda dell’omicidio del piccolo Giuseppe. Ha infatti istituito un tavolo tecnico, insieme con l’assessore alle politiche sociali Lucia Fortini per il contrasto al fenomeno. Al tavolo parteciperò su delega dell’assessore e darò il mio contributo, anche grazie all’esperienza che sto facendo di sostegno alla legge a tutela dei figli vittime di violenza di genere. Ringrazio quindi entrambi, sia il Presidente per aver risposto così rapidamente, sia l’Assessore per aver richiesto la mia presenza. Si tratta infatti di un tavolo composto dalle massime autorità ma soprattutto da uomini e donne che, per ragioni diverse, toccano con mano il problema ogni giorno. Il cui lavoro è essere presenti dove più forte suonano i campanelli d’allarme. Per questa ragione parteciperò con grande forza cercando di offrire il mio contributo affinché si possa creare sinergia tra tutte le parti chiamate in causa e trovare insieme le migliori soluzioni. In questo modo sarà infatti possibile lavorare da subito per creare protocolli più rapidi e regole ancora più rigorose che stringano ancor di più le maglie della violenza e costruiscano una rete di protezione ancora più forte. Non si può infatti lasciare inascoltato il grido di dolore che viene da molti territori che spesso sono allo stremo e devono combattere questi fenomeni con mezzi spuntati e con grandi difficoltà. La sensibilità dimostrata dal Presidente e dall’Assessore Fortini dimostra che in Campania c’è un governo regionale attento e pronto ad intervenire quando c’è necessità di offrire garanzie istituzionali e politiche. Speriamo di partire subito e di produrre risultati concreti che innalzino ancora di più il livello di attenzione sui più piccoli. Un impegno che sento di dover portare fino in fondo”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *