Paura ad Afragola (Napoli) per il crollo di una palazzina fatiscente, nessun ferito. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco

Una vecchia costruzione, composta da piano terra e primo piano, è crollata stamane ad Afragola (Napoli), in via Gramsci 12. Non ci sono feriti. L’edificio in condizioni fatiscenti era abbandonato, e veniva usato occasionalmente come rifugio da persone senza fissa dimora: al momento del cedimento però era vuoto. Il crollo è stato causato da una voragine che si è aperta al suolo, probabilmente a causa delle abbondanti piogge degli ultimi giorni. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco.

Il crollo sarebbe avvenuto intorno alle 9.30 di stamattina. Via Gramsci si trova in pieno centro di Afragola, non distante dal Municipio. Sul posto si è recato il sindaco di Afragola, Claudio Grillo, insieme al vicesindaco Biagio Castaldo. Secondo quanto riferito dagli abitanti della zona, al di sotto dell’edificio crollato, consistente in pianoterra e primo piano, è presente una cavità. Le abbondanti piogge di questi giorni potrebbero aver causato l’apertura della voragine. L’edificio veniva probabilmente utilizzato come riparo da senza fissa dimora. Sul posto sono presenti Vigili del Fuoco, Carabinieri e agenti della Polizia municipale di Afragola, che confermano l’assenza di feriti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *