Tour virtuale nel museo ferroviario di Pietrarsa al confine tra Portici e Napoli, viaggio tra locomotive e giardini del sito museale

Un tour virtuale in tre puntate tra i padiglioni che custodiscono la storia delle Ferrovie Italiane, i giardini e le aree esterne, ripercorrendo l’affascinante storia dell’Italia attraverso i suoi treni. E’ l’iniziativa messa a punto dal Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, al confine tra Portici e Napoli, e rivolta a chiunque sia interessato a conoscere la storia dei treni che qui è ben rappresentata da locomotive, collezioni, foto d’epoca e filmati in 3D. Un viaggio che è possibile seguire da casa dal momento che il Museo è chiuso per lo stop imposto dal decreto del Governo sull’emergenza coronavirus. ”Abbiamo voluto offrire a tutti voi da casa la possibilità di visitare il sito museale e goderne appieno la bellezza, tramite un tour virtuale” si legge sulla pagina facebook del Museo.

La prima puntata è una panoramica sul sito museale, tra Vesuvio e il Golfo di Napoli, i giardini esterni ben curati e poi i padiglioni dell’ex reale opificio meccanico voluto da Ferdinando II di Borbone, le locomotive, tra cui la riproduzione della Bayard, che hanno segnato la storia del Paese. Per partecipare all’insolito tour basterà accedere alle pagine facebook del Museo Ferroviario di Pietrarsa dove si potranno visualizzare suggestivi filmati in cui una voce narrante farà da guida lungo i viali e nei padiglioni, fornendo informazioni sui luoghi visitati e sui reperti esposti, oltre a curiosità e aneddoti.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.