Categories: CAMPANIACRONACA

Benevento, fanghi tossici sversati su un terreno, sequestrata azienda e denunciato il gestore dai carabinieri del Noe

Rifiuti industriali depositati in un fondo agricolo invece di essere smaltiti. I carabinieri del Noe di Napoli hanno denunciato il gestore di uno stabilimento situato ad Apice e sequestrato un’area di circa 4.700 mq sulla quale erano stoccati circa 200 metri cubi di scarti derivanti dalla frantumazione, vagliatura, lavaggio e recupero inerti. Fanghi sversati sul terreno, senza alcun sistema di protezione delle matrici ambientali e senza nessun sistema di regimentazione delle acque. Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 70mila euro.

Redazione

Recent Posts

Coronavirus, salgono a tre le ragazze residenti sull’isola di Capri risultate positive. Sono in isolamento, in corso di ricostruzione la rete dei contatti

Coronavirus, salgono a tre le ragazze residenti sull'isola di Capri risultate positive. La notizia è…

40 minuti ago

Napoli, “Alto impatto” della polizia ferroviaria alla Stazione Centrale, denunce e sequestri

849 persone sospette identificate, di cui 150 sono risultate con precedenti di polizia; un denunciato…

5 ore ago

Controlli a tappeto dei carabinieri a Casoria (Napoli), controllate centinaia di persone e veicoli, due denunce

Servizio straordinario di controllo del territorio disposto a Casoria, Casavatore e Arzano dal Comando Provinciale…

6 ore ago

Napoli, due giovani in scooter fermati dalla polizia, trovati in possesso di armi e droga

Gli agenti del Commissariato Decumani, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti,…

6 ore ago

Coronavirus, la Spagna decide la chiusura delle discoteche contro i contagi, ieri quasi 3.000 nuovi casi

La Spagna ha deciso la chiusura delle discoteche e il divieto di fumo in caso…

7 ore ago