Cinque arresti per traffico di stupefacenti a Messina, la Guardia di finanza fa irruzione in un appartamento e sequestra 5 kg di marijuana

La Guardia di Finanza ha arrestato cinque persone in flagranza di reato a Messina per traffico di sostanze stupefacenti e sequestrato oltre 5 kg di marijuana. I finanzieri, nel corso di alcune perquisizioni domiciliari, hanno hanno fatto irruzione in un’abitazione del quartiere Giostra scoprendo la sostanza stupefacente. All’interno dell’appartamento sono stati sorpresi tre pluripregiudicati messinesi, tra cui il proprietario dell’immobile, e due catanesi, anch’essi pregiudicati, intenti a suddividere la sostanza stupefacente in dosi. Oltre alla droga, confezionata in 16 pacchi, è stata sequestrata anche una bilancia di precisione. Gli arrestati sono Giacomo Lo Presti, Vittorio Tamburella, Gaetano Mauro, Rosario Conti, e Wiliam Saccone. Denunciati a piede libero dalle Fiamme Gialle anche i genitori di uno degli arrestati, presenti in casa al momento della perquisizione. La vendita della droga avrebbe potuto fruttare oltre 60mila euro.

Condividi:
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *