Categories: CRONACAULTIME

Tragedia al Campus dell’Università di Salerno, 30enne si lancia dal parcheggio multipiano e muore, da alcuni anni non era più iscritta all’Ateneo

Una donna di 30 anni è morta questa mattina nel campus universitario di Fisciano (Salerno) dopo essersi lanciata dall’alto del parcheggio multipiano della struttura universitaria. La donna è precipitata al suolo da circa 15 metri di altezza. Da alcuni anni non era più iscritta all’Ateneo e – secondo alcune testimonianze – avrebbe già tentato il suicidio in passato. Gli agenti del posto di Polizia dell’ Università, intervenuto con i Carabinieri della compagnia di Mercato San Severino stanno cercando di risalire alle ragioni del gesto. Già in passato a Fisciano erano avvenuti episodi analoghi. A dicembre 2017 un 21 enne si uccise lanciandosi dallo stesso parcheggio. Pochi mesi prima un 19enne si suicidò gettandosi dalle scale della biblioteca scientifica.

Redazione

Recent Posts

Minori: Lamorgese, i clan camorristici di Napoli sono un “laboratorio” per le tecniche criminali

Quando si parla di minori e violenza c'e' anche l'emergenza Napoli: i clan camorristici rappresentano per le…

7 ore ago

Inchiesta sulle nomine alla Asl di Caserta, assolto dai giudici della Corte d’Appello l’ex consigliere regionale della Campania Paolo Romano

Paolo Romano, ex presidente del consiglio regionale della Campania, condannato in primo grado a un…

8 ore ago

Napoli, 14enne armato di coltello denunciato dalla polizia

Gli agenti del commissariato Decumani, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in…

8 ore ago

40enne arrestato dalla polizia a Portici (Napoli) per furto di pneumatici

Gli agenti del commissariato di Portici-Ercolano, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato…

8 ore ago