E’ stata la fondatrice e direttrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, oggi avrebbe compiuto 81 anni

Maria Rachele Ventre chiamata Mariele è stata una direttrice di coro italiana. Fu la fondatrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, che diresse per oltre trent’anni. Dal 2013 è stato avviato il suo processo di beatificazione. Nata a Bologna da genitori lucani (suo padre Livio era originario di Marsico Nuovo; sua madre Maria di Sasso di Castalda), Mariele Ventre frequentò sin da piccola il convento di Sant’Antonio, nel quale già da ragazza collaborò come catechista. Dopo aver terminato gli studi magistrali nel 1957, Mariele si diplomò in pianoforte nel 1961 presso il conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano.  Nel 1961 le fu proposto dai frati dell’Antoniano (parrocchia da lei frequentata) di lavorare per lo Zecchino d’Oro, che si svolgeva per la prima volta a Bologna dopo le prime due edizioni tenute a Milano, e venne presentata a Cino Tortorella, iniziando a collaborare alla realizzazione dell’evento. Nel 1963 Mariele Ventre fondò il Piccolo Coro dell’Antoniano, che divenne una presenza fissa dello Zecchino d’Oro, formando un binomio quasi indissolubile. Al “Piccolo Coro” e alla musica per i bambini Mariele Ventre dedicò tutta la vita. Nel 1979, nel corso della 22ª edizione dello Zecchino d’Oro, le fu assegnato il Telegatto dal periodico TV Sorrisi e Canzoni per aver fatto del Piccolo Coro una realtà mondiale. Diresse il coro per oltre trent’anni, fino alla morte, avvenuta il 16 dicembre 1995, all’età di 56 anni, a causa di un cancro al seno, venti giorni dopo la sua partecipazione, come sempre, alla 38ª edizione dello Zecchino d’Oro. Il 20 dicembre 1995 va in onda su Rai 1 uno speciale in sua memoria. In seguito la direzione del Piccolo Coro fu affidata alla sua allieva Sabrina Simoni. Mariele Ventre è tumulata nel Cimitero monumentale della Certosa di Bologna.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.