Caserta, cocaina nascosta nel bagno di casa, 25enne arrestata dai carabinieri, la spacciatrice era già ai domiciliari

Nella serata di ieri 22.05.2020, in Caserta, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, C.I., cl. 95, del posto. I militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione domiciliare, eseguita con l’ausilio di unità antidroga del nucleo cinofili  carabinieri di Sarno (Sa), hanno rinvenuto, occultati nel bagno, gr.9,7 di cocaina suddivisi in 5 dosi, nonché materiale da taglio e confezionamento. L’arrestata, che al momento della perquisizione era sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stata ora  associata alla casa circondariale di Pozzuoli (Na).

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.