Cuoco originario di Sorrento muore in un incidente stradale a Roma, il 40enne sognava di diventare chef

Un quarantenne di Sorrento, Raffaele Apreda, è morto a Roma, in zona Colosseo, dopo un incidente stradale. La tragedia è avvenuta nella notte tra sabato e domenica: Apreda, che lavorava come cuoco a Roma, stava tornando a casa dopo il turno di lavoro. L’uomo avrebbe – secondo la ricostruzione fornita da RomaToday – perso il controllo dello scooter, e sarebbe poi finito fuori strada. Sul posto la Polizia Locale, che sta in queste ore ricostruendo l’accaduto dopo aver sequestrato immagini di sorveglianza delle telecamere in zona. Apreda era arrivato a Roma da Sorrento per inseguire il suo sogno: diventare chef. 

 

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *