Ricorre oggi il 106° anniversario dalla nascita dell’attrice britannica Vivien Leigh. Il suo volto sarà per sempre legato a Rossella O’Hara, la protagonista del celeberrimo film “Via col vento”

Vivien Leigh, nome d’arte di Vivian Mary Hartley  è stata un’attrice britannica di cui oggi ricorre il 106° anniversario dalla nasciata. Nella sua trentennale carriera fu una prolifica attrice non solo di cinema (ha di fatto recitato solo in una ventina di film), ma anche e soprattutto di teatro, ivi diretta più volte dal secondo marito Laurence Olivier, genere in cui interpretò ruoli molto differenti, che vanno dalle eroine delle commedie di Noël Coward e George Bernard Shaw, a quelle delle tragedie shakespeariane. Il suo volto sarà per sempre legato a Rossella (nell’originale Scarlett) O’Hara, la protagonista del celeberrimo film Via col vento, vincitore di ben 8 premi Oscar, oltre a due premi speciali. Vinse due premi Oscar alla miglior attrice: nel 1940 per Via col vento (1939) e nel 1952 per la sua interpretazione in Un tram che si chiama desiderio (1951). Si aggiudicò, inoltre, un premio BAFTA, due New York Film Critics Circle Awards, un Tony Award e una Coppa Volpi a Venezia. Nel 1999 Leigh si classificò al sedicesimo posto nella lista delle più grandi star femminili di tutti i tempi dall’American Film Institute.

Convisse per tutta l’età adulta con un disturbo bipolare che ne mise più volte a rischio le relazioni sociali e professionali, e con una tubercolosi mal curata che la portò alla morte nel 1967, a soli 53 anni di età.

«Era seducente e nel modo più perturbante che avessi mai incontrato. Forse era per via di quello strano, quasi commovente lampo di dignità che c’era in lei, e che rendeva schiava l’ardente schiera dei suoi ammiratori»
(Lord Laurence Olivier, 1983)
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.