Napoli: la camorra sfida lo Stato, colpi di pistola contro la Fondazione “Famiglia di Maria” in prima linea per la legalità al Rione Villa

Due fori nel portone di ingresso e altri tre bossoli trovati a terra. Due notti fa, secondo quanto apprende stamane l’Agi, almeno una persona armata, in sella a una moto, ha fatto fuoco contro la sede dell’associazione Famiglia di Maria, in via Aprea, che nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, area orientale di Napoli, si occupa del recupero di ragazzi di strada e propone numerose iniziative culturali. Quel territorio da tempo e’ attraversato dalle fibrillazioni del clan Mazzarella in lotta con il rivale clan Rinaldi. Indaga la Polizia.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.