Cartoni animati: Scooby-Doo, a 50 anni da debutto arriva la nuova serie

Scooby-Doo compie 50 anni e, per festeggiare, arriva in Italia la nuova serie dell’alano piu’ famoso del mondo proprio nel giorno dell’anniversario. Il 13 settembre del 1969 Scooby-doo faceva il suo esordio nelle Tv con la prima serie ‘Scooby-Doo! Dove sei tu?’. La serie di cartoni prodotta dalla Hanna-Barbera ha attraversato mezzo secolo rilanciandosi continuamente tra fumetti, narrativa, cinema e videogames. Cinquant’anni anni dopo sara’ la volta di ‘Scooby-Doo and Guess Who?’ che rivede i 5 personaggi di nuovo insieme. Grazie alla capacita’ di reinventarsi nei diversi media si possono facilmente comprendere le ragioni del grande successo del franchise. La serie in ogni modo segue un plot fisso. Racconta le avventure di quattro ragazzi, Fred Jones, Daphne Blake, Velma Dinkley, e Shaggy Rogers e del cane di quest’ultimo, Scooby-Doo, che fanno parte della Misteri Affini e vanno in giro per il mondo a bordo della loro ‘Mystery Machine’ per risolvere casi che hanno a che fare con entita’ soprannaturali. Molto spesso la soluzione all’esistenza di queste forze e’ razionale e prevede la presenza di malintenzionati esseri umani che cercano di spaventare le persone per agire indisturbati nelle loro malefatte.

In origine pero’ i personaggi dovevano essere 5 e il cane la loro mascotte. Secondo l’idea iniziale del produttore Fred Silverman il quintetto protagonista faceva parte di una band musicale i ‘Mysteries Five’ che nelle pause tra un concerto e un altro risolveva intricati misteri di natura soprannaturale. La band era composta da Geoff, Mike, Kelly, Linda e suo fratello WW e il loro cane Too Much. Silverman rivide la prima bozza cambiando nome ai personaggi. Geoff e Mike divenero Fred, leader della compagnia. Kelly fu rinominata Daphne, ragazza dai capelli rossi innamorata di Fred. Linda divenne Velma, la mente del gruppo. WW fu rinominato Shaggy, il fifone della compagnia, cosi’ come il suo cane. Il nome Scooby-Doo venne dato in seguito. Quando Fred Silverman ribattezzo’ il cane prendendo spunto dall’improvvisazione vocale fatta da Frank Sinatra sul finale di Strangers in the Night, in cui ‘The Voice’ canta “doo-be-doo-be-doo”. Il cambio delle caratteristiche fu dettato anche dal fatto che la CBS, prima emittente a trasmettere il cartone tra il 1969 e il 1970, non apprezzo’ il prodotto perche’ in principio ritenuto non adatto ai bambini. Le modifiche fatte da Joe Ruby e Ken Spears, disegnatori assunti dalla Hanna-Barbera, si mossero per andare incontro alle esigenze della rete e del pubblico. La CBS convinta dal successo della prima stagione decise di rinnovarla per altri otto episodi, dopo i 17 iniziali, per un totale di 25. Seguirono poi diverse altre serie: The New Scooby-Doo Movies (Speciale Scooby in Italia), tra il ’72 e il ’73 che vide la presenza di “celebrita’” nella loro versione animata: Batman e Robin, gli Harlem Globetrotters, Stanlio e Ollio, Sonny e Cher e anche la Famiglia Addams che grazie al successo dei personaggi apparsi nell’episodio debutto’, in forma animata, nel 1973 sempre prodotta da Hanna-Barbera.

Nel 1979 esordi’ un nuovo personaggio Scrappy-Doo nipote coraggioso di Scooby, l’aumento degli ascolti fece pensare agli ideatori di cambiare drasticamente la serie. Quindi nel 1980 vennero eliminati i personaggi di Fred, Daphne e Velma. Daphne tornera’ poi nell’anno successivo con ‘The all-new Scooby and Scrappy-Doo Show’, con apparizioni sporadiche di Fred e Velma. Mentre il 1985 fu la volta di ’13 fantasmi di Scooby Doo’ che vede l’aggiunta di due personaggi nuovi Film Flam e Vincent Van Ghoul, parodia di Vincent Price, mancano dalla serie Fred e Velma. La serie fu l’ultima prima dei revival e degli spin off, dei film per tv e per il cinema. L’ultimo episodio fu trasmesso nel 1985, 16 anni dopo il primo. La ripresa fu nel 2000 con ‘Le nuove avventure di Scooby-Doo (What’s New, Scooby-Doo?)’ che seguiva la scia della serie originale ma ambientata nel 2000. Del 2006 e’ ‘Shaggy e Scooby-Doo’, serie con protagonista il solo duo. Seguono ‘Scooby-Doo! Mystery Incorporated’ (2010-2013), ‘Be Cool, Scooby-Doo!’ (2015-2017) e Scooby-Doo and Guess Who che debutta in italia proprio in occasione del 50esimo anniversario del franchise: il 13 settembre del 2019. Nel corso degli anni i personaggi sono cambiati. Scooby-Doo ad esempio ha avuto i super poteri per un breve periodo, Shaggy e’ stato nell’ordine spasimante, fidanzato e amico di Velma. Fred e Daphne avranno alti e bassi nella loro relazione e altri personaggi sono stati aggiunti e scomparsi, ma il successo della serie rimarra’ invariato. Basti pensare che il primo film con attori dal vivo dedicato ai personaggi del Franchise del 2002 ha incassato 276 milioni di dollari.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *