Cinema: a Milano dal 13 al 20 settembre la seconda edizione della “Movie Week” con eventi in tutta la città

Una settimana dedicata al cinema e all’audiovisivo: torna per la seconda edizione a Milano la Movie Week, quest’anno in programma da 13 al 20 settembre con eventi diffusi in tutta la citta’. Anche quest’anno sono coinvolte, oltre alle sale cinematografiche, anche le scuole di cinema, le case di produzione, i festival e le associazioni del settore, per parlare non solo di produzione, ma anche di distribuzione e fruizione. “Il Comune di Milano, come accade per tutte le week, si pone come cabina di regia della manifestazione, lasciando la massima liberta’ agli operatori”, ha affermato, questa mattina a margine della conferenza stampa di presentazione a Palazzo Reale, l’assessore alla Cultura, Filippo Del Corno, prima di presentare le novita’ di quest’anno, fra le quali “l’apertura di una sala cinematografica nel carcere di Bollate”. Tra i soggetti promotori dell’intera manifestazione e in particolare del rinnovamento della sala all’interno della casa di reclusione, l’associazione FuoriCinema, con il suo presidente Lionello Cerri. All’interno del programma di Movie Week uno sguardo importante sara’ dedicato alla produzione estera, con una rassegna dedicata al cinema russo e una dedicata alla produzione cinese. Da segnalare il Festival internazionale del documentario “Visioni dal Mondo, immagini dalla realta’” (dal 12 al 15 settembre) e il Festival del Cinema Muto (17 settembre).

Tra le istituzioni cittadine impegnate per l’intera settimana c’e’ il Polo dell’Audiovisivo della Manifattura Tabacchi, sede della Civica scuola di cinema Luchino Visconti, che si concentrera’ sul genere comico, con la rassegna “La sottile linea comica. Risate del passato e del presente”: tra gli ospiti il collettivo di videomaker Casa Surace e gli attori del Milanese imbruttito. Partecipe anche la Fondazione Ente dello Spettacolo, editore della Rivista del Cinematografo, con l’iniziativa “9 registi per 9 film”, che ha l’obiettivo di coinvolgere le sale diocesane di Milano. Partner dell’iniziativa e’ la Paramount, che ha promosso la creazione di un drive-in all’americana nel quartiere periferico di Bovisa.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *