Pozzuoli (Napoli), paura tra i residenti per un vasto incendio sviluppatosi tra Monte Gauro e Monte Sant’Angelo, i vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per domare le fiamme

Sono state domate alle all’alba le fiamme che nella tarda serata di ieri hanno avvolto per diverse ore le pendici a nord ovest del monte Gauro tra Pozzuoli ed Arco Felice, nel Napoletano. Residenti in ansia per il fumo asfissiante e per la preoccupazione che i roghi potessero estendersi fino alle abitazioni. L’incendio ha distrutto alcuni ettari di macchia mediterranea. Almeno cinque le squadre dei Vigili del fuoco che hanno lavorato di concerto con i carabinieri forestali per circoscrivere il fronte del fuoco. Avviate indagini per risalire alla natura dell’incendio che dalle prime risultanze appare di natura dolosa. E’ il terzo incendio di che aggredisce l’area flegrea nel giro di 5 giorni, dopo le fiamme che hanno distrutto l’area boschiva di Monterusciello ed i canneti di Licola lungo la statale Domiziana. Il comune di Pozzuoli ha avviato la bonifica della zona di Monterusciello distrutta dalle fiamme. Tra le ceneri trovati rifiuti che ora si stanno sottoponendo a caratterizzazione.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *