Ischia (Napoli): la polizia arresta un 34enne per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. L’uomo ha aggredito la moglie che gli impediva di viosanare il suo cellulare

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Ischia hanno arrestato un napoletano di 34 anni per rapina, maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. L’uomo ha  incontrato l’ex compagna alla quale ha chiesto di visionare il cellulare; al rifiuto della donna l’ha colpita al volto  per poi seguirla fino all’auto dove le ha strappato il telefono, aggredendola con un bastone di legno. I poliziotti, recatisi nei pressi dell’abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto il cellulare della vittima e sequestrato il bastone con cui l’aveva minacciata.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *