Vuole entrare in autostrada in bici e aggredisce gli agenti della stradale, arrestato e subito rimesso in libertà

Cerca di entrare in autostrada in bicicletta al casello autostradale di Vergiate (Varese), ma quando una pattuglia della Sottosezione Autostradale di Romagnano Sesia glielo impedisce, da’ in escandescenze e colpisce con calci e pugni gli agenti. Protagonista del movimentato episodio, avvenuto l’altra sera sulla diramazione Gallarate-Gattico tra le province di Novara e Varese, un cittadino immigrato di 26 anni che e’ stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e per aver provocato lesioni, giudicate guaribili in tre giorni, agli agenti. E’ stato processato per direttissima e condannato a 10 mesi con pena sospesa ed e’ stato rimesso in liberta’.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *