Tre studenti irpini arrestati dai carabinieri a Napoli, avevano creato in casa una serra di marijuana. Sequestrati droga e materiale per il confezionamento delle dosi

Arrestati a Napoli tre studenti irpini trovati in casa con diversi grammi di marijuana e una serra artigianale per l’essicazione dell’erba. L’operazione è stata condotta dai Carabinieri della Radiomobile di Napoli. Si tratta di tre 30enni di Baiano, Montella e Montemiletto, conviventi in un appartamento a Fuorigrotta. Uno dei tre giovani, quello di Baiano, è stato fermato dai Carabinieri a Bagnoli e trovato in possesso di 6 grammi di marijuana e 30 euro in contanti. I Carabinieri hanno così deciso di controllare anche la casa dove il ragazzo viveva con gli altri due studenti irpini. Durante la perquisizione sono stati trovati altri 80 grammi di marijuana, una serra artigianale per l’essiccazione dell’erba, 120 semi di marijuana e un bilancino. I tre giovani sono stati così arrestati e trasferiti al Carcere di Poggioreale.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *