Steven Adler ex batterista dei dei Guns N’ Roses è ricoverato in ospedale dopo essersi pugnalato

L’ex batterista dei Guns N ‘Roses Steven Adler è stato ricoverato in ospedale dopo essersi pugnalato nella sua casa di Los Angeles. Come si legge su TMZ, fonti delle forze dell’ordine hanno riferito che qualcuno che si trovava nell’abitazione dell’artista ha chiamato il 911 poco dopo le 6:30 di giovedì sera per denunciare che qualcuno si era accoltellato allo stomaco. Solo al loro arrivo, poliziotti e paramedici hanno scoperto che si trattava di Adler.  Sempre secondo quanto riferisce il sito di gossip, il musicista non sarebbe in gravi condizioni. E nessuno sarebbe sospettato per quanto accaduto. Insomma, sembrerebbe proprio che la ferita sia stata autoinflitta. Adler ha lottato per decenni contro l’abuso di sostanze stupefacenti. per decenni. Proprio per la sua tossicodipendenza nel 1990 era stato cacciato dai Guns N ‘Roses. Tuttavia nel 2012 è stato inserito nella Rock & Roll Hall of Fame con il gruppo.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *