Lavorava in nero come autista di scuolabus a Lauro (Avellino) e percepiva anche la disoccupazione, denunciato. Il mezzo aveva targa falsa ed era privo di assicurazione

Percepiva l’indennità di disoccupazione ma lavorava in nero come autista di un’azienda che effettuava il servizio di trasporto scolastico in provincia di Avellino utilizzando un bus con targa falsa, senza copertura assicurativa e mai sottoposto a revisione. Lo hanno scoperto i carabinieri del comando provinciale che, nell’ambito dell’operazione «Scuole Sicure», a Lauro hanno fermato e sequestrato l’automezzo con a bordo 13 studenti, che sono stati riaffidati ai genitori. L’autista è stato denunciato per indebite percezioni di erogazioni statali mentre al titolare dell’azienda sono state notificate ammende per diverse migliaia di euro.

Condividi:
  • 5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *