Daspo a sei tifosi del Locri, avevano tentato di entrare negli spogliatoi della squadra ospite

Sei Daspo sono stati emessi dal questore di Reggio Calabria Maurizio Vallone nei confronti di altrettanti tifosi per i disordini accaduti nello stadio comunale di Locri, il 3 marzo scorso, in occasione dell’incontro di calcio disputato nello stadio comunale dalla Ac Locri 1909 contro l’As Marsala Calcio valido per il campionato di serie D. I destinatari dei provvedimenti, tutti tra i 20 e i 30 anni, sono ritenuti responsabili, a vario titolo, sia di un fitto lancio di oggetti e di bottiglie d’acqua contro terna arbitrale e dei giocatori ospiti, sia del tentativo d’ingresso negli spogliatoi al termine dell’incontro per venire in contatto con i calciatori della formazione siciliana. I tifosi locresi hanno forzato il cancello di ingresso con calci, pugni e spintoni e, subito dopo, hanno danneggiato e frantumato il pannello in plexiglass che ne ricopre l’inferriata. Solo l’intervento di personale della Polizia, dei Carabinieri e della Finanza è riuscita a impedirne l’accesso.

Condividi:
  • 5
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *