Aveva appena ceduto una dose di eroina, il pusher arrestato dalla Squadra Mobile di Benevento. I poliziotti, avendo visto un noto assuntore dirigersi verso l’abitazione dello spacciatore, hanno iniziato subito il suo pedinamento, assistendo successivamente allo scambio dello stupefacente. E’ scattata così la perquisizione nei confronti del pusher, durante la quale sono stati rinvenuti due bilancini di precisione e del materiale destinato al  confezionamento. Per lo spacciatore, un ventiseienne con numerosi precedenti di polizia specifici, sono scattate così le manette, con l’accusa di spaccio di stupefacenti ed è finito ai domiciliari.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *